Continua

Come trovare nuovi clienti online con la Lead Generation

Il modo migliore per trovare nuovi clienti online con la Lead Generation

Matteo
Matteo Social Media Manager

Se ti stai chiedendo che cos'è la Lead Generation e che tipo di benefici può portare alla tua azienda, secondo noi vale la pena leggere questo articolo. Scommettiamo?

Ci siamo passati un po' tutti, soprattutto in pausa pranzo. Dinanzi a te un bel piatto di lasagne fumanti, tanto bello che solo tua nonna riusciva a farlo così, e mentre sei lì intento ad affondare la forchetta in quel tripudio di sfoglia fresca e abbondante sugo... squilla il telefono. “Posso parlare con il signor Tal dei Tali?”, chiede il telemarketer dall'altra parte “abbiamo una nuova offerta per la pay-TV”.

Questa frustrante interruzione è esattamente il motivo per cui siamo qui: parlare della Lead Generation.

Che cos'è la Lead Generation?

È una soluzione che può salvare sia la vostra azienda che la vostra lasagna ma procediamo per gradi. Cominciamo con il definire che cos'è un lead, poi cosa significa generare un lead online e perché questa è un'operazione necessaria, come si valuta la qualità di un lead ma soprattutto perchè è molto più efficace un lead generato in ottica inbound.

Che cos'è un lead?

Un lead è una persona che ha manifestato interesse per il prodotto o il servizio della vostra azienda in qualche modo; come lead si sente molto più vicino e fiducioso nei vostri riguardi rispetto ad un telefonata a freddo ricevuta da qualcuno che ha acquistato il suo contatto.

 

Ti facciamo un esempio:
Hai preso parte ad un sondaggio online relativo alla cura della tua auto. Troveresti meno invadente e di sicuro saresti più predisposto ad aprire una e-mail della società automobilistica con cui hai fatto il sondaggio che rispondere ad una chiamata a freddo di un'azienda Tal dei tali che di punto in bianco ti chiede informazioni specifiche sulla tua auto.

 

Ogni volta che qualcuno al di fuori del mondo del marketing ci chiede cosa facciamo, non possiamo semplicemente dire: "Creo contenuti per la lead generation". Sarebbe completamente fuorviante e nessuno ci darebbe credito.

Allora abbiamo cambiato strategia e diciamo: "Lavoriamo per trovare modi unici per attirare le persone nel nostro business. Vogliamo fornire loro abbastanza informazioni per farli interessare naturalmente alla nostra azienda, in modo che alla fine si riscaldino a tal punto da scegliere noi...”

In soldoni, questa è la lead generation: è un modo utilizzato per riscaldare potenziali clienti e condurli lentamente sulla strada fino all'acquisto finale.

Perchè serve la Lead Generation?

Quando uno sconosciuto inizia una relazione con voi mostrando un interesse spontaneo per la vostra attività, il passaggio da sconosciuto a cliente è molto più naturale.

La generazione dei contatti rientra nella seconda fase della metodologia di marketing inbound.

Si verifica dopo che avete attirato un pubblico e siete pronti a convertire quei visitatori in contatti per il vostro reparto sales.

Ma come li generiamo?

Ora che abbiamo capito come la generazione di lead si inserisce nella metodologia di marketing inbound, passiamo attraverso le fasi del processo di generazione del lead.

In primo luogo, un visitatore scopre la vostra attività attraverso uno dei vostri canali di marketing, come il vostro sito web, blog o pagina di social media.

Il visitatore fa clic sulla vostra CTA che sarà un'immagine, un pulsante o un messaggio che li incoraggia a intraprendere un'azione.

La CTA porta il visitatore ad una pagina di destinazione, una landing page, progettata per catturare le informazioni del lead in cambio di un'offerta, un materiale scaricabile... insomma un qualcosa per cui valga la pena lasciare il contatto.

Il form sulla tua landing page è costituito da campi (nome, cognome, mail...) che raccolgono info in cambio dell'offerta. Una volta che il visitatore compila il modulo – voilà - hai un contatto da riscaldare.

Per riassumere: i visitatori fanno clic su una CTA che li porta ad una landing page dove compilano un modulo per ottenere un'offerta, e a quel punto sono buoni da lavorare.

Marketing feat. Lead Generation

Una volta messi insieme tutti questi elementi, è possibile utilizzare i vari canali promozionali per indirizzare il traffico verso la landing page ed iniziare a generare lead.

Ma quali canali dovresti usare per promuovere la tua landing page?

 

Contenuti accattivanti

Il contenuto è un ottimo modo per guidare gli utenti verso una landing page. In genere, si creano contenuti per fornire ai visitatori informazioni utili e gratuite. È possibile includere CTA in qualsiasi punto del contenuto. Più un visitatore è soddisfatto del tuo contenuto, più è probabile che clicchi sulla Call to Action e navighi sulla tua landing page.

Email

La posta elettronica è un luogo ideale per raggiungere le persone che già conoscono il vostro brand, il vostro prodotto o servizio o che sono interessati ai tuoi argomenti. Utilizza questo strumento per inviare a chi già ti ha lasciato la mail ulteriori contenuti che potrebbero interessagli.

 

Le email tendono ad essere un po' troppe ultimamente, quindi usa Call To Action che hanno un oggetto accattivante, un design accattivante, un contenuto accattivante.

ADV e Retargeting

L'unico scopo di un annuncio è quello di indurre le persone ad agire, altrimenti, perché spendere i soldi? Se vuoi che gli utenti diventino lead, assicurati che la tua landing page e l'offerta corrispondano esattamente a quanto promesso nell'annuncio, e che l'azione che vuoi che gli utenti intraprendano sia cristallina.

Blog

Il bello di usare i tuoi post del blog per promuovere un'offerta è che puoi adattare l'intero pezzo all'obiettivo finale. Quindi, se la vostra offerta è un video didattico su come tenere puliti i tappetini delle auto in un giorno di pioggia, allora potete scrivere un post sul blog su come garantite lunga vita alla tappezzeria delle vostre auto... che renderebbe la CTA altamente rilevante e facile da cliccare.

Social Media

Le piattaforme di social media rendono facile guidare i tuoi follower ad agire, dall'opzione chatbot alle storie di Instagram passando per i #trends di Twitter. Puoi anche promuovere le tue offerte sui tuoi social post e includere una CTA nella didascalia.

Ora abbiamo tutti gli strumenti per iniziare a mangiare la lasagna fumante senza nessun tipo di interruzione. Buon appetito.