Continua

Crm per ospedali privati, una svolta nella soddisfazione dei pazienti

I CRM specifici per le organizzazioni sanitarie possono offrire molti vantaggi.

Matteo
Matteo Social Media Manager

Il software CRM è parte integrante di ogni settore, incluso il settore sanitario.

Il software CRM è parte integrante di ogni settore, incluso il settore sanitario. Un CRM sanitario è simile a un CRM normale, infatti consente di creare veri e propri database dettagliati sugli utenti, fondamentali nel processo di fidelizzazione. Ci sono però alcune caratteristiche che sono proprie del Crm sanitario:

  • coinvolge il paziente;
  • offre sicurezza per la privacy;
  • “memorizza” la storia clinica;
  • organizza il lavoro.

Caratteristiche principali di un CRM sanitario

1. Coinvolge il paziente

Il software CRM per il settore sanitario fornisce l'automazione per gestire meglio il carico di lavoro della comunicazione. Nello specifico aiuta a interagire e sviluppare relazioni con i clienti. Ti permette, ad esempio, di programmare newsletter per poter inviare mail con aggiornamenti sulle tue strutture, offerte e novità del tuo settore.

2. Sicurezza dei dati.

Le normative HIPAA, che stabiliscono i requisiti di privacy e sicurezza dei dati sono tra le più rigide esistenti. Le soluzioni CRM per il settore sanitario possono aiutarti assicurandoti di soddisfare queste normative.

I sistemi CRM includono funzionalità di sicurezza informatica, aiutando a proteggere la privacy e ad accedere alle informazioni sui pazienti in modo sicuro e semplice.

In altre parole, nessuno potrebbe accedere accidentalmente a informazioni sensibili pure nell’eventualità di smarrimento di un file. Inoltre, mantenere digitali le informazioni sui pazienti elimina la necessità di gestire i documenti cartacei.

Questo è molto importante per il settore sanitario, poiché ha il costo di violazione dei dati più elevato rispetto a qualsiasi altro settore.

3. “Memorizza” la storia clinica.

Con un Crm specifico per il settore sanitario è più facile essere disponibili e fornire un'attenzione a 360 gradi ai pazienti.

Il Crm memorizza i dati dei pazienti, inclusi test, diagnosi e trattamenti, fornendo ai medici l'accesso all'anamnesi di ciascun paziente quando necessario. Inoltre, le funzionalità di chat consentono ai medici di collaborare, consigliarsi a vicenda e condividere competenze.

4. Organizzazione e gestione del lavoro.

La possibilità di segmentare le richieste di appuntamento in arrivo, e tutte le altre richieste, consente di mantenere tutto organizzato. È possibile assegnare la priorità alle richieste in base a posizione, condizioni, medici affiliati, partner di riferimento, anamnesi e diagnosi, documenti di famiglia e altri fattori.

E-mail, messaggi di testo e chat consentono ai professionisti di comunicare facilmente sugli stessi dati, evitando umane dimenticanze e rallentamenti tecnici dovuti al doversi incontrare sempre di persona per comunicarsi gli aggiornamenti.

Conclusioni su Crm Sanitario

Scegliendo un Crm sanitario le esigenze principali di una struttura sanitaria vengono quindi alleggerite e ottimizzate, permettendo di migliorare la resa dei processi. Un Crm sanitario è poi utilissimo per la messa a punto di attività strategiche atte a massimizzare il rendimento di una struttura sanitaria in relazione con le esigenze dei propri utenti: se si risparmia tempo ed energia ci si può impegnare per esser più performanti sul posto di lavoro.